“L’Informazione è il fondamento di tutto”  Dr Pang Ming

Da Cuore a Cuore A.S.D.

Nella Medicina Tradizionale Cinese, il DanTian è la zona nel corpo dove il Qì o l’ energia vitale, viene conservato e accumulato, per poi essere diramato nei diversi meridiani del corpo.
La parola è composta da due ideogrammi:
  • Dan (丹) che viene tradotto con Rosso, vermiglio, o “Cinabro”; Il cinabro (nella foto), un minerale rosso brillante o vermiglio, è chimicamente conosciuto come solfuro di mercurio, appartenente alla classe dei solfuri. Il cinabro era un minerale importante nell’antica Cina, in quanto era la materia principale per l’inchiostro vermiglio, prodotto esclusivamente per l’uso degli imperatori. Il cinabro era, ed è ancora oggi, utilizzato nella medicina cinese per sedare il cuore e calmare lo Shen, ma sempre in piccole dosi e per brevi periodi a causa della sua natura tossica. Il cinabro era anche un elisir vitale nell’alchimia Taoista, in quanto si è scoperto che contiene un equilibrio ideale di proprietà Yin e Yang.
  • Tian (田), secondo ideogramma, generalmente tradotto come “Campo”, ma può anche essere tradotto come “terreno agricolo”. In termini di Qigong medico, Tian viene definito un campo di energia.
Insieme questi due caratteri “Dantian” si traducono letteralmente come “campo di cinabro” o “campo dell’ elisir”.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Dan Red Vermillion or Cinnabar 丹 Field Tian"Nessuna descrizione della foto disponibile.

Web Master Maria Grazia Mauri – Tutti gli articoli sono di Maria Grazia Mauri 

 

Contattami per informazioni