http://www.reikipeople.net/default.asp?Link=www|dacuoreacuore|it
Le tre sequenze di Qi Gong Shibashi 18


Qi Gong Shibashi sono una serie di esercizi di Qi Gong basati sulla filosofia del Tai Chi, ricavati da alcuni dei migliori movimenti dello stile Yang di Tai Chi Chuan, e sono praticati in tutto il mondo da oltre 10 milioni di persone.
Le forme consistono in una serie di 18 movimenti ("shibashi", appunto) di Qi Gong dolce, praticati in sequenza per accrescere il Qi, la flessibilità e la salute in generale.



Shibashi è relativamente recente ed è stata creata da alcuni Maestri cinesi di arti marziali alla fine degli anni 70 con lo scopo di offrire ai praticanti di Qi Gong una semplice serie Taiji adatta a tutti e con effetti positivi sulla salute.

Belle da praticare, Shibashi 1,2,3, sono anche profondamente rilassanti, studiate per migliorare la salute e il benessere del praticante con movimenti morbidi, di oscillazione e di stretching.
L'effetto complessivo dell'esercizio fisico è quello di ridurre lo stress mentale e la tensione fisica nei muscoli del corpo.
Secondo la visione della medicina tradizionale cinese, la malattia ha origine da un blocco energetico dei meridiani e da uno squilibrio di qi yin e qi yang nel corpo.
Con le tre sequenze di Shibashi 18 non devi preoccuparti di quale qi hai bisogno di riequilibrare nel tuo corpo, perché con la pratica costante si bilanciano ed equlibrano sia il qi yin e il qi yang. Per esempio, chi ha la pressione sanguigna alta e chi ha la pressione bassa, può trarre beneficio praticando lo stesso qigong.
Questa è la bellezza dell'approccio tradizionale cinese: si concentra sul riportare il corpo in equilibrio!

Sono tre le sequenze più praticate di Shibashi:

Sbibashi1 è facile, per questo è la prima sequenza di 18 movimenti che si impara, la più conosciuta: migliora la salute, aumenta l'energia, l'agilità e la flessibilità, rafforza le articolazioni e i muscoli, ringiovanisce il corpo, la mente e lo spirito, riduce lo stress, migliora la concentrazione e le abilità intuitive, ed agisce anche sulle emozioni. E'molto efficace, i suoi movimenti sono adatti a persone di tutte le età, può essere praticata da seduti o in piedi.
Shibashi 1 si focalizza più sul riequilibrare i meridiani delle braccia. Ecco perché la maggior parte delle persone è in grado di sentire il qi sui loro palmi dopo aver praticato Shibashi 1.
Posso confermare personalmente lo splendido lavoro di riequilibrio e il benessere che infonde, avendo praticato Shibashi1 ogni giorno per 6 mesi.


Nel video sopra, pratica della sequenza di Shibashi1



Shibashi da seduti, per tutte le persone che non possono reggersi...in piedi.






Shibashi2
, sviluppata dopo Shibashi1 dal Maestro He Wei-Qi in collaborazione con il professor Lin Hou-Sheng nei primi anni 80, è stata praticata da milioni di persone in tutta l'Asia.
I movimenti di Shibashi 2 sono leggermente più complicati e fisicamente più esigenti rispetto a Shibashi 1, ma è sicuramente una forma molto più semplice del tradizionale Tai Chi Chuan.
La seconda forma di Shibashi è focalizzata sul lavoro dei meridiani nelle gambe, migliorandone la capacità di bilanciamento.

Le persone quando meditano sentono spesso le gambe intorpidite, per esempio quando sono sedute a gambe incrociate o in posizione seiza per un lungo periodo di tempo, provocando così un rallentamento del qi che non può fluire liberamente sulle gambe; questa sensazione di intorpidimento rende difficoltoso entrare nello stato di mente alfa o theta durante una meditazione profonda. Shibashi 2 invece consente ai praticanti di sperimentare una mediazione più profonda, perché agisce anche sul flusso energetico delle gambe allenandole, e rappresenta anche una buona preparazione per coloro che desiderano praticare Zhan Zhuang, una buona pratica per accumulare qi.






Pratica della sequenza Shibashi2




Shibashi3 ha alcune somiglianze con le due forme 1-2, ma è molto di più. Alcuni Maestri cinesi l'hanno modificata per renderla più accessibile, perché è più complessa delle prime due sequenze, quindi esistono varie versioni.
Shibashi3 può essere praticata con tutti i suoi 18 movimenti, oppure con ripetizioni di un singolo movimento, secondo le proprie esigenze individuali, anche per 10 minuti.


Pratica di una delle sequenze di Shibashi3


Siamo abituati a portare il Mondo sulle nostre spalle, fino al punto in cui i nostri poveri muscoli tesi si sentono pesanti come macigni.
Questo Mondo non ha bisogno di essere trasportato....Qi Gong, però, alleggerisce tutto!

Vi aspetto a praticare in Associazione, da Cuore a Cuore!

Maria Grazia Mauri
Istruttore Qi Gong












Copyright © 2009-2016 Maria Grazia Mauri

Webmaster Maria Grazia Mauri