http://www.reikipeople.net/default.asp?Link=www|dacuoreacuore|it
Salvia bianca, incenso degli Sciamani.


Questa è la mia "salvia sciamanica":

salvia bianca, incenso degli sciamani, sacra per i Nativi Americani, usata anche come purificazione nelle cerimonie sciamaniche, perchè libera gli spazi da qualsiasi spirito maligno o energie negative che potrebbero essere presenti, quindi spesso si "puliscono" così luoghi e persone.

Le foglie di salvia, raggruppate sotto forma di bacchette o bastoncini, sono chiamate "Smudge" (bastoncino), l' "erba sacra" sprigiona un buonissimo profumo...lo adoro, anche per il suo lavoro: predispone l'ambiente alle energie positive, per questo è stata usata in rituali di guarigione in molte culture.

Lo smudge è creato con erbe fresche, poi essiccate in un luogo buio e secco, successivamente legate con uno spago e appese per circa una settimana, ad avvenuta essiccazione lo smudge sarà pronto per la fumigazione, e può essere acceso dando fuoco alla sommità appuntita e spegnendo il fuoco non appena inizia a fare fumo, in questo modo brucerà lentamente, emanando il buon profumo al quale si attribuiscono varie caratteristiche positive ed effetti benefici.

La purificazione con gli smudge può essere fatta prima di un Rito, o nei casi in cui ne sentiamo il bisogno.
Spesso l'utilizzo di questo incenso è accompagnato da una danza a spirale o in cerchio, purificando le varie direzioni, è molto utile nella fase prima dell'apertura del cerchio sciamanico, passando lo smudge davanti al nostro corpo dalla testa ai piedi (anche sotto ai piedi), tenendolo a debita distanza, e inviando il fumo verso di noi, usando anche delle piume per indirizzare il fumo.
La stessa operazione può essere fatta nei confronti degli altri prima di un Rito o quando entrano nel nostro spazio rituale.

La salvia si utilizza anche alla fine del rituale, dopo la chiusura del cerchio, per ripulire l'ambiente, oppure nelle meditazioni o divinazionì, per purificare l'aura.
Bruciare incenso di salvia può essere di grande aiuto quando gli ambienti in cui viviamo sono saturi di tensioni, paure, ansie, tristezza, ecc, oppure quando ci sentiamo stanchi, svuotati e nervosi.
La sensazione che si riceve, dopo un purificazione con la salvia, è un grande senso di pace, molto gradevole è anche il profumo di pulito e fresco che diffonde negli ambienti.

Da Cuore a Cuore.

Maria Grazia Mauri





Copyright © 2009-2016 Maria Grazia Mauri

Webmaster Maria Grazia Mauri