http://www.reikipeople.net/default.asp?Link=www|dacuoreacuore|it
Metodo di autoguarigione del Dottor Zhi Gang Sha (anche per il cancro)





“Il Dr. Sha rende disponibili tecniche segrete e intuizioni che in passato erano a disposizione solamente di pochi eletti. Condivide con voi, utilizzando termini semplici, le intuizioni e gli strumenti che ha raccolto in più di trent’anni di duro lavoro e disciplina. Vi dà accesso a informazioni e tecniche che sarebbero altrimenti inaccessibili.”
Dr. John Gray, autore di “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere"

Questa è la tecnica di autoguarigione con una mano, diffusa dal Sottor Zhi Gang Sha e creata dal fondatore della medicina Zhi Neng, Il Maestro e Dottor Zhi Chen Guo.
E' una tecnica semplice, pratica, potente e profonda, Vi invito a sperimentarla.

Per la medicina Zhi Neng l'accumulo di energia vitale (chi) può causare una escrescenza, cioè un tumore maligno o benigno, e proprio come il vento che soffia via, così la dispersione dell'energia vitale ridurrà o eliminirà "l'escrescenza".

Molto interessante è anche l'affermazione del Dottor Zhi Gang Sha: le persone con il cancro posso guarire e possono anche guarire gli altri con il potere della loro energia bloccata che viene rilasciata!
Dirigere l'eccesso di energia responsabile delle cellule cancerogene verso qualcun altro, può portare benefici ad entrambi, e non solo. visto che le persone con il cancro hanno più accumuli di energia degli altri, hanno anche un potere di guarigione più grande!

Ci sono due modi in cui si formano le cellule tumorali:

1) ogni fattore emozionale, ambientale, genetico ecc., costringe le cellule a contrarsi più intensamente, per periodi più lunghi di quanto si espandono e molta materia interna alle cellule si trasforma in energia esterna che si accumula nello spazio fra le cellule; essendo energia densa non fluisce velocemente ad altre parti del corpo e la materia che rimane dentro alle cellule non trasforma in maniera appropriata l'energia nello spazio fra esse, per questo la materia si accumulerà dentro le cellule, e a questo punto la forma, le membrane e i nuclei delle cellule cambieranno e diventeranno prima precancerose, poi tumorali.

2) Quando una grande quantità di energia si accumula nello spazio fra le cellule, questo grande accumulo di energia andrà a produrre nuove cellule tumorali. La soluzione è sempre dissipare questi blocchi di energia affinchè il chi possa fluire di nuovo in modo appropriato, consentendo alle cellule di tornare normali.

Questo è l'obiettivo finale della seguente tecnica:

In posizione comoda e rilassata, in piedi, seduti o sdraiati, puntate le dita e il pollice di una mano nella zona del cancro, tenendola a 30-50 cm di distanza, se avete più zone con il cancro, praticate questo esercizio una volta per ogni zona.

"Amo l'anima di (dite il nome della zona del cancro). Per favore aiuta a trasferire questo eccesso di energia ad altre parti del corpo."
Ora visualizzate una luce bianca brillante che si irradia nella zona del cancro e visualizzatela sana e trasparente.

Cantate il suono del mantra 3396815 (pr. san san gio lui ba yo vu), il più velocemente possibile, il più a lungo possibile.

Chiudete con la tecnica del Potere dell'Anima



Praticate dai tre ai cinque minuti per volta, più volte al giorno.










Copyright © 2009-2016 Maria Grazia Mauri

Webmaster Maria Grazia Mauri