http://www.reikipeople.net/default.asp?Link=www|dacuoreacuore|it
Tecniche del sentiero andino: la parte destra della tradizione.



L'Associazione Culturale Da Cuore a Cuore


ORGANIZZA



TECNICHE DI SCIAMANESIMO ANDINO: LA PARTE DESTRA DELLA TRADIZIONE


BESANA BRIANZA (MB) - 29/07/2017

Dalle ore 10,00 alle ore 17,00





Con Maria Grazia Mauri



Il sentiero andino è un percorso evolutivo, che ha come obiettivo lo sviluppo spirituale dell’individuo, ma offre anche la grande opportunità di sviluppare nuove capacità e di approfondire la sensibilità percettiva. Ogni essere umano è parte di un Tutto, profondamente immerso in una realtà costituita da energie viventi. Secondo la tradizione andina ogni individuo nasce con un seme che gli andini chiamano "dell'Inca".









Quale è il significato di questo seme?


Un seme è un concentrato delle potenzialità di una pianta, al suo interno sono racchiuse tutte le informazioni affinchè quel seme diventi quella pianta, quella e non un'altra. Il seme viene posto nella terra, che lo accoglie nell'oscurità, e nell'oscurità riceverà dell'acqua che gli permetterà di germogliare, fino a fuoriuscire dalla terra. Avrà così bisogno di sole e di aria per crescere fino a raggiungere la maturità dell'albero, ed alla fine della sua vita, morirà. Il seme è una metafora che rappresenta le nostre potenzialità, è la nostra virtù originale con la quale veniamo al mondo, è il dono che la vita ci da; è con il nostro libero arbitrio che possiamo scegliere di far crescere il seme in dimensioni e forma fino a dare frutto.



Le tecniche energetiche del sentiero andino sono pratiche, semplici ed efficaci. Durante questa giornata saranno insegnate le tecniche spirituali ed energetiche del cammino iniziatico dei sacerdoti Inka. Il seminario teorico-pratico, con uscite nei luoghi energetici della Brianza, introduce i partecipanti alla conoscenza esperienziale dei seguenti temi:


Don Juan e Don Benito, la storia
Cosmovisione andina: il cosmo è energia vivente
I 7 livelli della scala evolutiva
Ayni: concetto di reciprocità, intercambiare, dare e ricevere.
Samy: percepire l’energia fine/sottile
Hoocha: percepire l’energia pesante
Poqpo: sentire la bolla energetica che circonda l’individuo
Saminchakuy: tecnica di assorbimento dell’energia fine. "Azione o effetto prodotto dall'energia fine".
Limpia: tecnica di “pulizia” della bolla energetica personale
Juchamijuy: tecnica del mangiare e digerire l’energia pesante attraverso lo stomaco energetico personale
Karpay Ayni: interscambio di iniziazione andina
Imposizione della Mesa: strumento di potere e di connessione con la Tradizione andina
Yanantin e Masintin: distinzione tra relazioni paritarie e complementari
Saywachakuy: tecnica del formare una colonna di energia vivente.
Ayllu Saywachakuy: costruire una colonna di energia vivente di gruppo.







Per informazioni e iscrizioni: Maria Grazia Mauri cell. 3452840043 oppure clicca qui





Copyright © 2009-2016 Maria Grazia Mauri

Webmaster Maria Grazia Mauri