http://www.reikipeople.net/default.asp?Link=www|dacuoreacuore|it
Guarigione spirituale per il controllo del dolore


Guarigione spirituale per il controllo del dolore

di Maria Grazia Mauri

Ho trovato in rete questo articolo degno di riflessione, che ho liberamente tradotto.



Lo psicologo Howard Hall (nella foto) ha trascorso tutta la sua carriera a studiare le connessioni mente-corpo ed il modo in cui esse possano essere utilizzate terapeuticamente.

Per esempio, come il Reiki impiega il trasferimento di energia per il controllo del dolore, ed è comunemente utilizzato in ambito ospedaliero, così anche l'agopuntura, che libera l'energia nel corpo, o Chi, è un trattamento medico molto comune oggi.

Alcune religioni credono che ci siano guaritori tra di noi e molte persone, animate da una forte fede, ritengono che la preghiera possa incidere sull'esito della malattia.
L'ipnosi è comunemente utilizzata per controllare il dolore, queste sono pratiche antiche spesso usate in ambito medico.

Il dottor Hall ha iniziato a studiare la pratica di guarigione spirituale dei sufi e la dimensione mistica dell'Islam, circa dieci anni fa. La sua ricerca è diventata l'oggetto di un documentario televisivo trasmesso dal National Geographic. I Medici sufi ritengono che una connessione con Dio permette loro non solo di controllare il dolore, ma anche di guarire più velocemente.

Il Dr. Hall sostiene che questa connessione funzioni ed ha anche imparato a dimostrarlo, spingendo un rompighiaccio nella sua guancia, come è possibile vedere nel video qui (anche se un po'...crudo!)

http://www.wkyc.com/video/default.aspx?bctid=949525457001

Non c'è sangue nelle immagini e la ferita sembra guarire in fretta. Egli sottolinea che non è "mente sulla materia", ma una connessione spirituale con Dio, o un potere più alto dell'universo.

Il dottor Hall sta scrivendo un libro sull'argomento, sperando che possa essere utile per insegnare questa pratica alla gente, impiegandola in medicina. Per esempio, in un intervento chirurgico, il paziente potrebbe stabilire un "collegamento spirituale", e forse, avrebbe bisogno di meno anestesia e guarirebbe più velocemente.


Articolo completo qui (in inglese) Shaker Hts.: Spiritual healing for pain control

WKYC-TV





Copyright © 2009-2016 Maria Grazia Mauri

Webmaster Maria Grazia Mauri